Si comunica che a seguito dell’Assemblea Collegiale annuale tenutasi in data 23 febbraio 2023, e della riunione di Consiglio del giorno 13 marzo 2023, il Consiglio Notarile di Modena è così composto:

NICOLINI ANTONIO                                  PRESIDENTE

CAFFARRI MARCO                                     SEGRETARIO

FERRARI MARA                                          TESORIERE

CONSIGLIERI

BARIONI GIANANTONIO                          CONSIGLIERE

CAMOCARDI CARLO                                   CONSIGLIERE

DIENER ANTONIO                                      CONSIGLIERE

FIOCCHI FLAVIA                                         CONSIGLIERE

MALAGUTI CHIARA                                   CONSIGLIERE

MANELLA CLORINDA                                CONSIGLIERE

RIGHI NICOLETTA                                     CONSIGLIERE

SCUDIERO ANGELA                                    CONSIGLIERE

 

GIOVANI E CASA:

IL 18 MARZO A MODENA I NOTAI INCONTRANO LA CITTADINANZA

 Presso la Galleria Europa la presentazione della guida pratica dedicata alla compravendita e alla locazione immobiliare per i giovani, promossa da Notariato e Confedilizia

 In Italia, nel 2022, le compravendite di abitazioni attribuite a giovani dai 18 ai 34 anni, sono state – secondo la stima di Scenari Immobiliari, Istituto indipendente di studi e ricerche – 185mila, pari al 26,1% del totale (710mila): una percentuale in aumento costante, se si considera il 22,9% del 2018, o addirittura il 19,8% del 2013.

Aumenti probabilmente dovuti anche agli incentivi introdotti per incentivare l’acquisto della prima abitazione da parte delle giovani generazioni.

A tal proposito, nel Distretto di Modena, nel corso del 2022, sono state 794 le abitazioni acquistate da giovani che hanno goduto dell’agevolazione dedicata agli under 36 (con ISEE inferiore a euro 40.000 annui), mentre sono 819 quelle acquistate dalla stessa categoria di cittadini che però non hanno beneficiato dell’incentivo.

Un dato che fa registrare un netto aumento (+367 unità, pari all’85,9%) rispetto all’analogo dato dell’anno precedente: nel 2021, a essere effettuati rientrando nei parametri previsti per l’agevolazione, erano stati 427 acquisti, mentre 794 erano gli under 36 ad avere comprato casa senza godere dei benefici.

Sono, questi, i dati forniti dal Consiglio Notarile di Modena, e riguardanti gli atti stipulati dai notai del Distretto: ma chi esattamente ha diritto a richiedere l’agevolazione, e in che tempi? E per quanto riguarda invece la locazione, ci sono particolarità riguardanti la fascia giovanile?

A queste e altre domande sarà data risposta sabato 18 marzo a Modena, quando, alle ore 10.00, presso la Galleria Europa, in piazza Grande, i cittadini potranno partecipare a Casa e Giovani, l’incontro pubblico e gratuito promosso dal Consiglio Notarile insieme a Confedilizia, con il patrocinio del Comune di Modena.

L’iniziativa rappresenterà l’occasione per presentare la Guida pratica alla locazione e alla compravendita immobiliare “Casa e Giovani”, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato e da Confedilizia, l’Associazione dei proprietari di casa, e concepita per accompagnare e orientare le giovani generazioni nella scelta della soluzione abitativa più adeguata alle proprie esigenze.

Partendo dal presupposto che la conoscenza sia il passo più importante verso la tutela e la sicurezza, la Guida fornisce soluzioni e risposte circoscritte e semplici sul mondo casa, e indica gli aspetti da prendere in considerazione quando si decide di acquistare, prendere o concedere in locazione un’abitazione.

Durante l’incontro, i notai Daniele Boraldi e Maria Elisabetta Forghieri e l’avvocato Francesco Bruini, rappresentante di Confedilizia, illustreranno gli aspetti civilistici e fiscali legati all’acquisto della prima abitazione da parte di soggetti di giovane età e le locazioni ad uso abitativo.

A moderare la discussione sarà il Direttore di TRC, Ettore Tazzioli.

La mattinata sarà introdotta dai saluti del Presidente del Consiglio Notarile di Modena Antonio Nicolini e da quelli dell’Assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi.

Questo il commento del Presidente dei notai modenesi, Antonio Nicolini: “Da sempre il Notariato promuove incontri pubblici per illustrare, nel modo più semplice e chiaro possibile, i tanti aspetti che riguardano la vita concreta dei cittadini dei quali si occupa il notaio. Quello di sabato è una di queste occasioni, alla quale teniamo però in modo particolare. Sappiamo bene, infatti, quanto quello dell’abitazione rappresenti un tema importante e delicato per tutti, ma in particolare per le giovani generazioni. Per questo, poter contribuire a fare chiarezza sugli aspetti da tenere in considerazione quando si sceglie di compiere un passo importante come l’acquisto della prima casa, oppure dell’affitto, è un compito che riteniamo importante. Un’informazione chiara e corretta dal punto di vista normativo su diritti, doveri, opportunità e criticità da tenere in considerazione in materia di acquisto e locazione rappresenta infatti la precondizione per scelte che siano consapevoli e vantaggiose per coloro che le compiono. Anche in questo caso, il Notariato modenese è convintamente a fianco dei cittadini, e in special modo di quelli più giovani”.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.consiglionotarilemodena.it e la pagina Facebook Notai dell’Emilia-Romagna.

Guida Casa e giovani_Modena 18 marzo

Il Consiglio Notarile di Modena chiuderà nelle giornate di venerdì 23/12, venerdì 30/12 e dal 02 al 05 gennaio 2023 compresi. Riapriremo regolarmente lunedì 09 gennaio.

Il Consiglio Notarile di Modena ha nominato il Presidente Notaio Antonio Nicolini quale Responsabile per la Transizione al Digitale (RTD) all’interno del Consiglio, con Delibera di nomina dell’11 luglio 2022

SCARICA LA GUIDA IMMOBILI BONUS FISCALI 2021

 

 

CONSIGLIO NOTARILE DI MODENA: FLAVIA FIOCCHI RICONFERMATA ALLA GUIDA DEI NOTAI MODENESI
Nuovo ingresso nel Consiglio di Carlo Camocardi, che prende le consegne da Giuliano Fusco. Rieletti Mara Ferrari, Antonio Diener e Angela Scudiero

A seguito del rinnovo deliberato dall’Assemblea ordinaria collegiale e della riunione di Consiglio Notarile, Flavia Fiocchi è stata riconfermata come Presidente dei 73 notai modenesi.
Nuovo ingresso nel Consiglio quello del notaio Carlo Camocardi, che prende le consegne da Giuliano Fusco, ringraziato da tutti per il prezioso contributo nel Consiglio, e che continuerà a essere Presidente del CUP – Comitato Unitario dei Professionisti della provincia di Modena.
Riconfermati poi Antonio Diener, Angela Scudiero e Mara Ferrari, confermata anche nel proprio ruolo di Tesoriere.
I restanti membri del Consiglio sono il Segretario Antonio Nicolini, Gianantonio Barioni, Marco Caffarri, Chiara Malaguti, Clorinda Manella e Nicoletta Righi.
Confermate anche, nei propri componenti, le Commissioni Deontologica, di Studio, per la Comunicazione e delle Esecuzioni immobiliari.

Questo il commento della Presidente Flavia Fiocchi: “ Le elezioni dello scorso 22 febbraio, da parte di un’assemblea in remoto affollatissima, alla quale ha partecipato la quasi totalità dei notai del Distretto, ha confermato la piena fiducia dei Colleghi del Distretto di Modena nel Consiglio Notarile e nella mia persona. Ringrazio anche per questo tutti i colleghi, che in questo momento di emergenza sanitaria e di grande difficoltà economica anche per la comunità modenese, in linea con l’intero Paese, sono sempre stati presenti, presidiando tutto il territorio della provincia e tenendo sempre aperte, in sicurezza, le proprie sedi notarili e i propri uffici secondari.
Ci attendono tempi complessi, nel corso dei quali i notai si propongono come parte attiva a fianco e a supporto di tutta la popolazione, con particolare attenzione alle fasce più fragili.
Al legislatore, che dovrà adottare al più presto tutte le misure necessarie a favorire la ripresa economica, ai cittadini e alle imprese del territorio, i notai modenesi garantiscono la loro presenza e la messa a disposizione di tutta la propria conoscenza giuridica e competenza professionale.
La sfida è grande, insieme possiamo vincerla.”

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.consiglionotarilemodena.it e la pagina Facebook Notai dell’Emilia-Romagna.

estratto DELIBERA 18-12-2020 Bando per mobilità